Effetto leva nel trading forex

Chiunque si occupa di forex trading avrà sentito parlare di una caratteristica molto interessante: l'effetto leva.

La leva finanziaria è un concetto della finanza molto semplice che è stato trasferito al trading online. E' un qualcosa di facile da utilizzare che consente di fare maggiori profitti se utilizzato correttamente ma può comportare anche dei rischi di perdita. Per questo motivo in questa guida cercheremo di spiegare come funziona la leva nel forex e come usare i broker con attenzione per sfruttare questa caratteristica unica.

Poichè il trading leveraged non è esente da rischi consigliamo a tutti di leggere l'articolo con attenzione in modo da trarre le giuste conclusioni. E' per fare chiarezza, capirete poi che sfruttando gli strumenti giusti è possibile trarre il massimo guadagno dal forex.

Cosa è l'effetto leva?

Effetto leva nel forex

Abbiamo visto nelle guide precedenti che per iniziare a fare trading bisogna iscriversi ad una delle piattaforme che consentono di negoziare sui mercati ed aprire le posizioni cioè inserire gli ordini nel sistema. Un ordine rappresenta una istruzione che viene impartita al broker su punti di ingresso ed uscita specifici nel mercato elaborati secondo le proprie strategie e previsioni. La leva finanziaria non fa altro che amplificare il capitale a disposizione permettendo al trader di aumentare i propri profitti.

Se state lavorando con un broker che offre una leva 1:20 ad esempio ed avete a disposizione 1000 euro di capitale questo significa che potete inserire ordini per 1000x20 cioè 20 volte superiori. Se ad esempio apriamo una posizione con 100 euro il broker grazie alla leva “copre” la parte di capitale mancante per un controvalore di 100x20 = 2000 euro. Il grande vantaggio di operare con effetto leva consiste nel fatto che in caso di profitto avreste guadagnato di più rischiando solo 100 euro di capitale. Viceversa questo non sarebbe stato possibile perchè non avreste avuto i fondi necessari per fare quell'operazione.

Una volta inseriti gli ordini solitamente il broker (ad esempio Plus500 li chiede sempre), chiede di impostare i punti di stop loss e take profit. Questo dovete farlo sempre perchè in caso di perdita si potrebbe perdere molto più di quanto avete investito. E' questo uno degli svantaggi principali della leva finanziaria nel forex al quale si può ovviare impostando i punti di stop loss che permettono di uscire da una posizione in perdita quando si raggiunge una soglia preimpostata.

L'effetto leva va usato dunque correttamente, in genere leve molto alte sono più pericolose mentre un valore equo (ad esempio 1:100) permette di fare più profitti. E' un meccanismo molto potente ma che va usato con estrema cautela per evitare di perdere più del denaro necessario.

Broker con effetto leva elevato

Naturalmente all'aumentare dell'effetto leva aumentano i rischi ma anche i potenziali guadagni. Tutto dipende dalla vostra propensione al rischio. Per fare maggiori profitti si tende a lavorare sempre con un valore di leva molto elevato per guadagnare di più, tuttavia molti principianti non dovrebbero abusare di questa caratteristica finchè non maturano una certa esperienza.

Nella pagina dedicata ai migliori broker trovate un elenco delle migliori piattaforme forex con l'indicazione della leva applicata. E' un discorso che vale solo per il forex in quanto le opzioni binarie lavorano con un altro meccanismo. In ogni caso i broker proposti su questo sito sono tutti autorizzati ed offrono condizioni molto convenienti e la massima qualità e sicurezza per gli utenti.

Come guadagnare sfruttando l'effetto leva

L'effetto leverage consente dunque di ottenere i massimi profitti nel forex amplificandoli. Ma ci sono delle condizioni che dobbiamo rispettare. Ad esempio supponiamo di avere il caso negativo in cui l'ordine inserito su una coppia di valute non ottiene l'effetto sperato. Se abbiamo investito 100 euro su una coppia di valute per una singola posizione la perdita si amplifica teoricamente di 100 volte con una leva di 1:100. E' ovviamente un esempio anche perchè non si dovrebbe mai investire più del 5% del proprio capitale a disposizione.

Con questo non voglio spaventarvi anche perchè un bravo professionista imposta gli stop loss per chiudere le posizioni in perdita in maniera automatica. Ovviamente bisogna impostare un capitale adeguato per evitare che le posizioni si chiudano in anticipo in conseguenza di oscillazioni del mercato. Operando con pazienza e facendo money management si possono ottenere dei risultati migliori guadagnando il massimo.

Forex consigliati

  • Plus500
    Negozia su forex, valute, commodities e tanto altro con il broker numero 1. Servizio in CFD

Strumenti di trading

  • Formazione gratuita e tante risorse per diventare un esperto del trading